dal REGOLAMENTO D’ISTITUTO

"La scuola è aperta a tutti, è una comunità di dialogo, di ricerca, di esperienza sociale, che si riconduce ai valori democratici ed è finalizzata alla crescita e all’arricchimento culturale dello studente attraverso l’educazione alla consapevolezza, al rispetto degli altri, di se stessi e al senso di responsabilità, quest’ultimo indispensabile complemento della libertà, come i doveri lo sono dei diritti. Ha come fine anche quello di contribuire a rimuovere gli ostacoli che impediscono il pieno sviluppo della persona umana e si impegna affinché i capaci e meritevoli, anche se privi di mezzi, possano raggiungere i gradi più alti degli studi. La scuola è aperta ai contributi creativi responsabilmente espressi dalle sue componenti e riflette le esigenze del contesto culturale, sociale ed economico della realtà locale. Il Piano dell’Offerta Formativa è coerente con esse oltre che con gli obiettivi generali ed educativi dell’Istituto Saffi, riconosce altresì le diverse opzioni metodologiche, anche di gruppi minoritari e valorizza le corrispondenti professionalità. Sono considerati assolutamente incompatibili con i criteri sopra enunciati, e quindi in ogni modo vietati, atti di intimidazione alla libera e democratica espressione, manifestazioni di intolleranza e ogni forma di violenza.”

 

Si comunica che, essendo in corso un sopralluogo dei VVFF e delle autorità competenti, a seguito di un inizio di incendio nella struttura, gli studenti che oggi avevano lezione presso la sede di via Nicolodi sono stati fatti precauzionalmente uscire per fare ritorno presso le loro abitazioni.
Si invita a consultare il sito dell' Istituto (www.alberghierosaffi.gov.it) in giornata per avere indicazioni sull'organizzazione didattica di domani.


                                                                                                                                           Il Dirigente Scolastico
                                                                                                                                   Prof.ssa Francesca Lascialfari
                                                                                                                                  Firma autografa omessa ai sensi
                                                                                                                        dell’art. 3, comma 2, del D. Lgs. n. 39/1993