dal REGOLAMENTO D’ISTITUTO

"La scuola è aperta a tutti, è una comunità di dialogo, di ricerca, di esperienza sociale, che si riconduce ai valori democratici ed è finalizzata alla crescita e all’arricchimento culturale dello studente attraverso l’educazione alla consapevolezza, al rispetto degli altri, di se stessi e al senso di responsabilità, quest’ultimo indispensabile complemento della libertà, come i doveri lo sono dei diritti. Ha come fine anche quello di contribuire a rimuovere gli ostacoli che impediscono il pieno sviluppo della persona umana e si impegna affinché i capaci e meritevoli, anche se privi di mezzi, possano raggiungere i gradi più alti degli studi. La scuola è aperta ai contributi creativi responsabilmente espressi dalle sue componenti e riflette le esigenze del contesto culturale, sociale ed economico della realtà locale. Il Piano dell’Offerta Formativa è coerente con esse oltre che con gli obiettivi generali ed educativi dell’Istituto Saffi, riconosce altresì le diverse opzioni metodologiche, anche di gruppi minoritari e valorizza le corrispondenti professionalità. Sono considerati assolutamente incompatibili con i criteri sopra enunciati, e quindi in ogni modo vietati, atti di intimidazione alla libera e democratica espressione, manifestazioni di intolleranza e ogni forma di violenza.”

 

TORNA IL RISTORANTE ESTIVO DEL SAFFI APERTO AL PUBBLICO: CLIC QUI PER TUTTE LE INFO

 

COMUNICATO STAMPA
 
MERCOLEDI 7 MARZO 2018
AL SAFFI ONE NIGHT IN JAPAN
            il ristorante didattico organizza una cena giapponese
  
Firenze - Rimandata a causa della nevicata, si terrà,  Mercoledì 7 marzo  2018 alle ore 19.30 la cena con menu giapponese organizzata dal ristorante didattico dell'alberghiero A. Saffi
Dallo scorso anno scolastico il “Saffi” ha iniziato una collaborazione con l’Associazione Kawagoe Style Club della prefettura di Saitama e con la catena di ristoranti giapponesi Hibiki-àn realizzando giornate di studio incentrate su aspetti culturali, gastronomici e artistici della tradizione nipponica. 
Gli studenti dell'indirizzo Enogastonomia, insieme alla lady chef Kiyoe Kono della trattoria giapponese Hibiki-àn di Firenze, proporranno piatti completamente dedicati al mondo nipponico. Dopo un Onighiri di benvenuto, verranno serviti alcuni antipasti tipici delle feste familiari a base di verdure, tofu e sushi, il Tonjiru (zuppa di miso con carne e verdure), gli Syoga Yaki, medaglioni di maiale marinati con zenzero. La cena si concluderà con gelato di soia e tè verde accompagnato da sakè.
La collaborazione con Hibiki-àn proseguirà con uno scambio che consentirà la prossima estate ad alcuni allievi della scuola di partecipare ad un soggiorno in Giappone durante il quale gli studenti effettueranno alcuni cooking show di cucina toscana nei ristoranti  Hibiki-àn e parteciperanno alla manifestazione “Yakitorimpic”, specie di olimpiadi degli Yakitori, spiedini di carne preparati in  differenti maniere.
Obiettivo: valorizzare la diversa cultura attraverso la cucina, rendendo i ragazzi  protagonisti nel riconoscere una nuova terra e una nuova tradizione.

 Con preghiera di comunicazione