PROGETTO

«LEO quali-TC&DIGITAL: Creating the next-generation of Digital Restaurant & Hospitality Brands»

N . 2018-1-IT01-KA102-006328

Co-finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del Programma Erasmus+

Ambito Istruzione e Formazione Professionale (VET)

Mobilità individuale a fini di apprendimento (KA1)

 

promosso dall’Istituto Professionale di Stato per i Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera “Saffi” di Firenze

Organismi di invio:

Istituto Professionale di Stato per i Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera “Saffi” di Firenze; Istituto Professionale di Stato per i Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera “Buontalenti” di Firenze; Istituto Professionale Statale per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera “Varnelli” di Cingoli (MC); Istituto di Istruzione Superiore “Panzini” di Senigallia (AN); Istituto Professionale di Stato Enogastronomia, Ospitalità Alberghiera, Servizi Commerciali “De Carolis” di Spoleto (PG); Istituto di Istruzione Superiore “Artusi” di Forlimpopoli (FC); Istituto Professionale di Stato “Musatti” di Dolo (VE); Istituto Professionale di Stato Servizi Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera "Cornaro" di Jesolo (VE); Istituto di Istruzione Superiore “Scappi” di Castel San Pietro Terme (BO); Istituto Professionale per i Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera “Cipriani” di Adria (RO); Istituto Professionale per i Servizi dell’Enogastronomia e dell’Ospitalità Alberghiera “F. di Svevia” di Termoli (CB); Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Morante” di Crispiano (TA); Istituto Professionale di Stato per i Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera “Buonarroti” di Fiuggi (FR); Istituto di Istruzione Superiore “Fortunato” di Pisticci (MT); Istituto di Istruzione Superiore “Moncada” di Lentini (SR).

Coordinatore tecnico:

REATTIVA – Regione Europa Attiva

 

 

Invito a presentare candidature per lo svolgimento di

tirocini formativi all’estero

 

Art. 1 – Il programma Erasmus+

Il Programma Erasmus+ è il programma dell’UE nei settori dell’Istruzione, della Formazione, della Gioventù e dello Sport per il periodo 2014-2020 (Regolamento UE No. 1288/2013 del Parlamento Europeo e del Consiglio dell’11/12/2013). Il programma sostiene le azioni, la cooperazione e gli strumenti coerenti con gli obiettivi della Strategia Europa 2020 e le sue iniziative faro, come Youth on the Move e l’Agenda per la Strategia ET2020.

In questo quadro, le attività di mobilità internazionale nel settore dell’istruzione e della formazione (VET), svolgono un ruolo fondamentale nel fornire ai giovani (studenti, tirocinanti e apprendisti) e al personale (insegnanti, formatori e persone che lavorano in organizzazioni attive nei settori dell’istruzione e della formazione) i mezzi necessari per partecipare attivamente al mercato del lavoro e alla società in generale. Tali attività di mobilità perseguono i seguenti obiettivi:

Sostenere i discenti nell’acquisizione di competenze in modo da migliorare il loro sviluppo personale e la loro occupabilità nel mercato del lavoro europeo;

Sostenere lo sviluppo professionale di coloro che lavorano nei settori dell’istruzione e della formazione in modo da rinnovare e migliorare la qualità dell’insegnamento e della formazione in tutta Europa;

Rafforzare le competenze dei partecipanti nelle lingue straniere;

Aumentare la consapevolezza e l’accezione dei partecipanti riguardo altre culture e altri paesi, offrendo loro l’opportunità di costruire reti di contatti internazionali, per partecipare attivamente alla società e sviluppare un senso di cittadinanza e identità europea;

Aumentare le capacità, l’attrattiva e la dimensione internazionale delle organizzazioni attive nei settori dell’istruzione e della formazione in modo da renderle in grado di offrire attività e programmi che rispondano meglio alle necessità degli individui, all’interno e fuori dall’Europa;

Rafforzare le sinergie e le transizioni tra apprendimento formale, non formale, formazione professionale, occupazione e imprenditorialità;

Assicurare un miglior riconoscimento delle competenze acquisite durante periodi di apprendimento all’estero.

 

Art. 2 – Il progetto LEO quali-TC&DIGITAL

Nell’ambito del programma Erasmus+ l’Istituto Professionale di Stato per i Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera “Saffi” di Firenze ha ricevuto, per l’anno 2018, un contributo pari ad € 821.728,00 per cofinanziare lo svolgimento di n. 120 mobilità della durata di 1 MESE (30 giorni) destinate agli studenti delle classi quarte e di n. 80 mobilità della durata di 4 MESI (120 giorni) destinate ai neodiplomati (diplomati da non più di 12 mesi), da svolgersi presso un’organizzazione/azienda partner dei Paesi partecipanti al progetto. Le mobilità sono riservate agli studenti delle classi quarte e ai neodiplomati dei 15 Istituti scolastici di invio, partner del progetto.

Con il presente Avviso si intendono assegnare le seguenti mobilità per i seguenti Paesi di destinazione:

 

Paese di destinazione

Quote partecipanti

Durata mobilità

Periodo mobilità

Malta (Gzira)

8 partecipanti

1 mese (30 giorni)

15 febbraio 2019–15 marzo 2019

Spagna (Jerez de la Frontera)

8 partecipanti

1 mese (30 giorni)

15 febbraio 2019–15 marzo 2019

Francia (Amiens)

6 partecipanti

1 mese (30 giorni)

15 febbraio 2019–15 marzo 2019

Germania (Berlino)

6 partecipanti

1 mese (30 giorni)

15 febbraio 2019–15 marzo 2019

Regno Unito (Derry)

6 partecipanti

1 mese (30 giorni)

15 febbraio 2019–15 marzo 2019

 

Per le azioni di mobilità possono candidarsi:

 

Tutti gli studenti frequentanti le classi quarte dell’Istituto Professionale di Stato per i Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera “Saffi” di Firenze.

 

Si precisa che n. 6 mobilità sono riservate agli studenti con bisogni educativi speciali (BES), frequentanti le classi quarte dell’Istituto Professionale di Stato per i Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera “Saffi” di Firenze, i quali verranno individuati dai Consigli di Classe e dal Dirigente Scolastico sulla base del P.E.I (livello di partenza in termini di attitudini, abilità, conoscenze e competenze; ambiti di autonomia da potenziare; progetto di vita professionale conseguente al diploma).

 

I candidati non possono essere cittadini del Paese in cui si svolgerà il tirocinio formativo.

 

Gli ambiti professionali di riferimento per il tirocinio formativo riguardano i seguenti settori:

 

Cucina

Pasticceria

Servizi di Sala

Bar

Servizi turistico-ricettivi (front office, back office, amministrazione-reporting aziendale)

Servizi di promozione e accoglienza turistica

 

Art. 3 – Termine e modalità di presentazione della candidatura

La domanda di candidatura deve essere presentata entro il 27/11/2018, compilando il modulo online reperibile al seguente link:

 

https://form.jotformeu.com/82972327300353

 

Art. 4 – Documenti da allegare

La domanda di candidatura deve essere presentata compilando il modulo online al quale rimanda il link sopra indicato, allegando, così come definito nel modulo di candidatura stesso, attraverso procedura guidata, i seguenti documenti:

- Curriculum Vitae in lingua inglese e redatto esclusivamente sul modello formato europeo allegato al presente Avviso (Allegato A);

- Copia della Carta di identità o Passaporto validi per l’espatrio e in corso di validità per tutto il periodo della mobilità all’estero.

I due documenti devono essere allegati in versione PDF e rinominati così come indicato nel modulo di candidatura.

 

Si consiglia di compilare il CV nella maniera più dettagliata possibile (per la compilazione fare riferimento alle istruzioni per la compilazione del Curriculum Vitae Europass – Allegato B), in modo da facilitare il lavoro della Commissione e permettere alla stessa di valutare:

  • Il livello di conoscenza della lingua inglese (per l’autovalutazione da inserire nel CV fare riferimento alla griglia di autovalutazione relativa al “Quadro europeo comune di riferimento per le lingue” – Allegato C);
  • Le esperienze professionali già svolte in Italia e/o all’estero;
  • Le esperienze di formazione extrascolastiche già svolte in Italia e/o all’estero;
  • Le motivazioni e le aspettative personali del candidato rispetto al tirocinio e all’esperienza di mobilità (da esplicitare nell’apposita sezione del modulo di candidatura).

 

Art. 5 – Ammissibilità della domanda di candidatura

La domanda di candidatura è ritenuta ammissibile se:

  • Pervenuta entro la data di scadenza indicata all’articolo 3 del presente Avviso;
  • Richiesta da un soggetto destinatario ammissibile in base a quanto indicato all’articolo 2 del presente Avviso;
  • Compilata secondo il modulo di candidatura indicato all’articolo 3 del presente Avviso e completa delle informazioni richieste (compilazione esaustiva di tutte le sezioni);
  • Corredata dal CV compilato in lingua inglese (Allegato A) e dalla Copia della Carta di identità o Passaporto validi per l’espatrio e in corso di validità per tutto il periodo della mobilità all’estero. I due documenti devono essere allegati in versione PDF e rinominati come indicato nel modulo di candidatura.

 

Art. 6 – Criteri di selezione e valutazione della candidatura

La domanda di candidatura pervenuta entro l’orario e la data stabiliti e indicati all’articolo 3 del presente Avviso, sarà oggetto di una selezione e verrà valutata sulla base dei seguenti criteri:

§  Livello di conoscenza della lingua inglese: massimo 20 punti;

§  Esperienze professionali (tirocini) già svolte in Italia e/o all’estero: massimo 10 punti;

§  Esperienze di formazione extrascolastiche già svolte in Italia e/o all’estero: massimo 6 punti;

§  Motivazioni e aspettative personali rispetto al tirocinio e all’esperienza di mobilità: massimo 10 punti;

§  Voto di condotta: massimo 10 punti;

§  Profitto scolastico: massimo 10 punti.

I punti da attribuire complessivamente sono quindi fino ad un massimo di 66.

Nello specifico, per la valutazione della lingua inglese verrà assegnato il punteggio corrispondente al livello dichiarato, ossia:

  • C2: 20 punti
  • C1: 17 punti
  • B2: 13,6 punti
  • B1: 10,2 punti
  • A2: 6,3 punti
  • A1: 3,4 punti

Tuttavia, ai fini della verifica della veridicità circa i livelli linguistici dichiarati, si precisa che la Commissione di valutazione, appositamente nominata dal Dirigente Scolastico, procederà ad accertare il livello linguistico posseduto dal candidato in base ai risultati conseguiti nella materia in esame (lingua inglese) nello scrutinio finale del precedente anno scolastico.

Viene riportato di seguito il criterio di equivalenza adottato per la verifica dei livelli linguistici dichiarati:

  • C2 corrisponde al voto scolastico 10
  • C1 corrisponde al voto scolastico 9
  • B2 corrisponde al voto scolastico 8
  • B1 corrisponde al voto scolastico 7
  • A2 corrisponde al voto scolastico 6
  • A1 corrisponde al voto scolastico 5

 

Le domande di candidatura saranno valutate secondo i criteri sopra esposti determinando, quindi, una graduatoria di merito. A questo proposito, si precisa che l’abbinamento partecipante-Paese di destinazione verrà effettuata dalla Commissione di valutazione sulla base della graduatoria complessiva di merito. Per cui la scelta del Paese di destinazione, nella domanda di candidatura, è da intendersi quale preferenza non esclusiva e non determinante ai fini dell’assegnazione definitiva delle mobilità per ciascun Paese di destinazione.

 

La valutazione sarà effettuata da un’apposita Commissione nominata dal Dirigente Scolastico dell’Istituto Professionale di Stato per i Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera “Saffi” di Firenze e si concluderà, di norma, entro 15 giorni dalla scadenza indicata all’articolo 3 del presente Avviso.

La Commissione, sulla base dei criteri sopra esposti, si riserva, inoltre, la facoltà di operare una ulteriore valutazione, che potrà essere organizzata in un test scritto e/o in un colloquio orale, convocando via e-mail i candidati ritenuti idonei per approfondire le motivazioni e/o la conoscenza della lingua inglese.

In caso di parità di punteggio tra le domande di candidatura valutate, sarà data priorità a quelle presentate da donne e, sempre in caso di parità, a quelle presentate da candidati con minore età.

 

Si precisa che i criteri di selezione e valutazione degli studenti con bisogni educativi speciali (BES) sono di esclusiva competenza dei Consigli di Classe e del Dirigente Scolastico e si baseranno sul P.E.I (livello di partenza in termini di attitudini, abilità, conoscenze e competenze; ambiti di autonomia da potenziare; progetto di vita professionale conseguente al diploma).

 

I risultati della selezione saranno pubblicati sul sito dell’Istituto Professionale di Stato per i Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera “Saffi” di Firenze, alla pagina istituzionale https://www.alberghierosaffi.gov.it/

 

Art. 7 – Servizi finanziati dal contributo

§  Viaggio di andata e ritorno;

§  Alloggio, utenze incluse per l’intera durata del progetto (ad esclusione del telefono), in appartamenti/residence/host families da individuare a cura dei partner internazionali del progetto;

§  Assicurazione contro rischi ed infortuni e Responsabilità Civile contro Terzi (RCT);

§  Assistenza organizzativa all'estero da parte dei partner internazionali del progetto;

§  Tutoraggio, grazie alla presenza di un referente (tutor) a disposizione dei partecipanti nel Paese estero di destinazione;

§  Corso di lingua online OLS (Online Language Support);

§  Placement presso imprese ed organizzazioni nel Paese di destinazione;

§  Implementazione ECVET, ovvero messa in trasparenza delle competenze tecnico-professionali acquisite dai partecipanti durante il tirocinio formativo;

§  Certificazione Europass Mobility, che verrà rilasciata a conclusione del progetto.

 

Inoltre, sarà erogato a ciascun partecipante e a cura del partner di accoglienza un contributo forfetario e una tantum (totale) per le spese di vitto dell’ammontare di € 200,00 (duecento/00 euro). A ciascun partecipante, verranno rimborsate anche le spese di trasporto locale (travel card), fino ad un ammontare massimo di € 30,00 (trenta/00 euro).

L’erogazione del contributo per ciascun partecipante avverrà secondo i tempi e le modalità che verranno indicate nel contratto di assegnazione della mobilità.

 

Art. 8 – Calendario delle attività

La mobilità deve essere svolta nei periodi sopra indicati, fermo restando che tali periodi potrebbero variare per eventuali esigenze organizzative del Coordinatore e/o dell’Organismo di invio e/o dei partner internazionali del progetto.

 

Art. 9 – Tutela privacy

Si informa che i dati forniti dai partecipanti al presente Avviso sono raccolti e trattati come previsto dalle norme italiane in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs. 30.06.2003 n. 196) e come previsto dal GDPR (General Data Protection Regulation) – Regolamento Generale UE sulla Protezione Dati n. 2016/679, in vigore in tutti i Paesi UE dal 25.05.2018.

 

Art. 10 – Informazioni

§  Consultando il sito dell’Istituto Professionale di Stato per i Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera “Saffi” di Firenze alla pagina istituzionale https://www.alberghierosaffi.gov.it/ dal quale sono scaricabili l’Avviso e la relativa modulistica per partecipare;

§  Inviando una mail a: info@reattiva.eu

 

Allegati all’Avviso

  1. Modello Curriculum Vitae formato europeo in inglese (Allegato A);
  2. Istruzioni per la compilazione del Curriculum Vitae Europass (Allegato B);
  3. Griglia di autovalutazione relativa al “Quadro europeo comune di riferimento per le lingue” (Allegato C);
  4. FAQ – Frequently Asked Questions (Allegato D).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sede via del Mezzetta, 15

tel. 055666383 - 055677142
fax 055670597

 

e-mail: firh01000p@istruzione.it
            firh01000p@pec.istruzione.it

   
Succ. Gramsci via del Mezzetta, 15

tel. 055609956 - 055610229
fax 055606815

  codice fiscale: 80032250484    
Succ. Nicolodi via Nicolodi, 2 tel. 0555002185 
fax 0555059422
  codice meccanografico: FIRH01000P    
Succ. La Fantina Erta Canina, 23 tel e fax 0552466474      

webmaster: Stefano Da Rè